I compositi XECARB® SL, nasce la nuova famiglia strutturale super leggera

I compositi XECARB® SL costituiscono la nuova famiglia di prodotti ultra leggeri strutturali, caricati fibra di carbonio, sviluppata da Xenia Materials in collaborazione con Arkema.

Con un modulo elastico che raggiunge gli 11000 MPa e densità pari a 1,00 g/cm3, il grado apripista di questa famiglia è stato ideato su base Rilsan® PA 11, polimero ottenuto da fonti rinnovabili e caratterizzato da un’eccellente tenacità a basse temperature e buona resistenza allo stress cracking.

L’elevato rapporto tra carico a rottura e densità distingue questi nuovi compound che presentano eccellente stabilità dimensionale, ottima resistenza ai raggi UV, agli agenti atmosferici, all’invecchiamento e facile processabilità. Grazie alla flessibilità intrinseca del polimero di base, XECARB® 20-C15-SL, raggiunge allungamenti a rottura oltre il 4% e rappresenta la soluzione ideale per applicazioni che vanno dal settore dei droni, UAV’s e cobot fino alle applicazioni più spinte nel campo dello sport system.

Xenia è un’azienda italiana che si occupa di ingegnerizzare e produrre materiali innovativi a base polimerica per l’applicazione nei settori più avanzati e impegnativi.

L’azienda, con sede a Vicenza, incorpora un reparto di ingegnerizzazione, che supporta i clienti nello sviluppo di componenti high-tech, ed un reparto di ricerca e sviluppo, dedicato all’innovazione di prodotto.


PEBA e fibra di vetro, la poliammide flessibile strutturale colorabile

Forte dell’esperienza maturata negli anni con i PEBA caricati fibra carbonio, Xenia Materials introduce sul mercato XEGLASS 17, famiglia di compound a base PEBA caricati fibra vetro.

SCOPRI LA SCHEDA TECNICA

Il PEBA è una poliammide flessibile senza plastificanti, con eccellenti capacità dinamiche, in grado di smorzare le vibrazioni ed il rumore anche ad alte frequenze. E’ caratterizzata da ottima resistenza all’usura, elevata resistenza a fatica, eccezionale flessibilità e resistenza all’urto in un’ampia gamma di temperature, bassa densità ed alta memoria elastica.

La combinazione con la fibra di vetro permette il raggiungimento di proprietà meccaniche altrimenti inarrivabili, ne enfatizza l’elevata resistenza agli agenti chimici e l’eccellente resistenza all’urto soprattutto alle basse temperature. I compositi XEGLASS 17 hanno inoltre buona stabilità idrolitica e dimensionale, sono colorabili e disponibili anche in gradi biocompatibili.

L’ottima qualità estetica e la semplice processabilità contribuiscono all’impiego di XEGLASS 17 nei settori degli articoli sportivi, dei beni di consumo e industriali.